Perchè avviare un’impresa oggi è un’opportunità?

Salvatore Iadevaia

23 novembre 2020

Avviare un’impresa in questo periodo storico, con la paura dell’incertezza e dell’instabilità economica, potrebbe essere per molte persone una pazzia. L‘imprenditore di oggi dev’essere pronto e preparato al rischio d’impresa, ma soprattutto dev’essere visionario nel cogliere le opportunità incredibili che gli offre il mercato, e propenso a non farsi scoraggiare dalle difficoltà del momento.

La storia insegna sempre; molte aziende mondiali sono nate in momenti di crisi economica. Il momento migliore per far nascere un’impresa, è entrare nel mercato quando tutti vogliono uscire da quel mercato.

Ci sono cinque aspetti positivi da considerare in questo momento se si è propensi a costituire un’impresa:

  1. disponibilità delle risorse umane, molte aziende e persino startup a causa della diminuzione della domanda del mercato, hanno licenziato talenti, gli stessi che potrebbero essere reclutati nella fase iniziale e nello sviluppo di una nuova impresa;
  2. abbattere o negoziare i costi fissi aziendali; scegliere un business che opera online significa avere costi fissi molto bassi, oppure nei contratti di locazione commerciale negoziare l’affitto. Vista la diminuzione dei costi degli immobili, i proprietari sono disposti a rivalutare il contratto e a fornire un canone più basso piuttosto che non affittarli;
  3. finanziamenti a costo “quasi zero”; rispetto gli anni scorsi, in questo momento storico è più semplice e conveniente, accedere al credito bancario e ottenere finanziamenti agevolati. Con gli strumenti e i requisiti giusti, un business plan avvincente, anche una startup può riuscire ad ottenere con facilità capiatele di credito;
  4. ridurre il costo di acquisizione clienti, normalmente acquisire e fidelizzare i clienti risulta un processo lungo e costoso. Durante particolari periodi, come la pandemia che stiamo affrontando attualmente, i consumatori rispetto alla normale routin giornaliera, che si vedono costretti a stravolgere le loro abitudini, potrebbero essere predisposti con più facilità a provare nuovi prodotti o servizi, o a cambiare addirittura marchio di riferimento;
  5. agevolazioni fiscali per l’avvio di nuove imprese, in sede di costituzione di una startup innovativa e durante la vita dell’impresa stessa, è possibile sfruttare vantaggi dal punto di vista amministrativo e fiscale. Ad esempio nel caso di S.r.l. possibilità di non pagare annualmente l’imposta di bollo e segreteria per l’iscrizione al Registro delle Imprese, possibilità di costituzione e modifiche statutarie online, senza notaio, possibilità di incentivi sulle assunzioni e agevolazioni fiscali.

Fare impresa non è per tutti, per sviluppare un nuovo business, bisogna riconoscere le opportunità da ogni difficoltà.

Fonti: Fiscomania, Wall Street Italia, Finaria.

Salvatore e Carlo Iadevaia

Salvatore e Carlo Iadevaia

Dottori Commercialisti e Revisori dei Conti
Fondatori dello Studio Iadevaia

Hai bisogno di Aiuto?  
Studio Iadevaia
Avvia una conversazione su WhatsApp
Send this to a friend